BOOKS

La giornata della memoria

Scritto da Cybermed Junior
facebook Share on Facebook
La giornata della memoriaLa storia in scena
Un laboratorio per non dimenticare e per formare un uomo migliore

di  AUTORI VARI

Prezzo: 14,00 
Categoria: libro
Formato: 15x21
Confezione: Brossura
Pagine: 112
ISBN: 97888-8163-599-3
Lingua: Italiano
Data pubblicazione: 2009

Quarta di copertina
Il volume è una guida didattica strutturata in forma laboratoriale che propone un approccio interdisciplinare al senso della storia.

La STORIA IN SCENA
è un laboratorio per tutti, per imparare la storia vivendola.

Dalla scuola primaria alla secondaria e si rivolge a tutti coloro che sono attenti alla formazione permanente che vede l’uomo artefice del proprio apprendimento nel corso dell’intera vita.

La giornata della memoria è dedicata ad un tempo storico indubbiamente difficile da trattare, per questo abbiamo ideato un lavoro che, attraverso la narrazione e la simulazione di alcuni momenti del tempo passato, possa innescare il desiderio di conoscenza. Dall’esperienza è nato un libro, che propone un approccio interdisciplinare al senso del tempo e racconta le vite di quanti hanno attraversato quella storia e portano ancora le ferite nel cuore.
Così gli avvenimenti e i personaggi storici “ vanno in scena” dando vita a momenti lontani da noi, in un laboratorio proposto a tutti per imparare la storia vivendola. È un testo agile che restituisce con semplicità un periodo di storia contemporanea molto complesso. La giornata della memoria ci insegna che siamo capaci di riconoscere gli errori commessi e possiamo scommettere su un uomo migliore.
Questo volume desidera farsi posto nel cuore di ciascuno con discrezione e rispetto e, come gli infinitesimi semi di senapa, ci auguriamo che possa mettere radici insinuando idee di collaborazione, di curiosità, ricerca, accoglienza... di quelle diversità che abitano ciascun popolo e ciascun uomo, nella speranza che imparando a pensare e a riflettere, la dignità della persona sia messa al centro del mondo.

Paola Faorlin,
insegnante nella scuola primaria, dove ha ideato e gestisce un laboratorio storico-espressivo. Specializzata sia per handicaps psicofisici che per i disturbi visivi ha portato il suo contributo lavorativo in ogni ordine di scuola, da quella dell’infanzia alla secondaria di primo e secondo grado. Si è occupata di formazione all’interno del suo Istituto; laureata in psicologia, attualmente svolge il ruolo di supervisore del tirocinio presso la facoltà di Scienze della Formazione Primaria dell’Università degli Studi di Genova.

Maria Puccio,
ha insegnato per la prima parte della sua carriera scolastica alla Scuola dell’Infanzia portando il suo contributo all’interno di importanti progetti e sperimentazioni didattiche, attualmente insegna nella scuola Primaria, cura da circa 10 anni un laboratorio sulla didattica della Storia, collabora con l’Università degli Studi di Genova, presso la Facoltà di Scienze della Formazione. Svolge inoltre da alcuni anni il ruolo di Funzione Strumentale, per il coordinamento del P.O.F. (Piano dell’Offerta Formativa).
 
 

More Articles By This Author
Categoria:
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta